in Raspberry Pi

Come creare una Time Capsule con Raspberry Pi

Se non volete spendere più di 300 euro per una Time Capsule della Apple e volete realizzare la vostra Time Machine personale, seguite questi semplici passaggi (vi consiglio di partire da una versione di Raspbian nuova e pulita):

sudo apt-get update
sudo apt-get upgrade
sudo apt-get install netatalk libc6-dev avahi-daemon libnss-mdns

Ora aprite questo file:

sudo nano /etc/netatalk/AppleVolumes.default

E al fondo cambiate questa riga (potete anche cambiare percorso nel caso abbiate un hard disk attaccato o una pendrive) con:

/home/pi "Time Capsule" options:tm allow:pi

Ora modificate questo file:

sudo nano /etc/avahi/services/afpd.service

Cancellate tutto e incollate:

<?xml version="1.0" standalone='no'?>
<!DOCTYPE service-group SYSTEM "avahi-service.dtd">
<service-group>
<name replace-wildcards="yes">Time Capsule</name>
<service>
<type>_afpovertcp._tcp</type>
<port>548</port>
</service>
<service>
<type>_device-info._tcp</type>
<port>0</port>
<txt-record>model=TimeCapsule8,119</txt-record>
</service>
</service-group>

Riavviate i servizi e via:

sudo service avahi-daemon restart
sudo service netatalk restart

E… voilà. Davvero! Già finito. Aprite il Finder su macOS e lo vedrete già a lato (Avahi avrà mandato in broadcast dei pacchetti di benvenuto). Ora potete andare sulle impostazioni e configurare il vostro backup!

Scrivi un commento

Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.