in Raspberry Pi

Come connettere il Raspberry Pi all’hotspot Wi-Fi dell’iPhone

Come connettere il Raspberry Pi all’hotspot Wi-Fi dell’iPhone
Screenshot sul terminale e su iPhone

Se state cercando di connettere il Raspberry Pi (dotato di Wi-Fi, quindi dal 3 in poi o la versione W nel caso di uno zero: nel caso vogliate acquistarlo su Amazon seguite questo link) al vostro hotspot Wi-Fi generato dall’iPhone (o in realtà qualsiasi altro dispositivo) la procedura è la stessa che vi ho indicato in questo articolo.

Vi basterà modificare questo file:

sudo nano /etc/wpa_supplicant/wpa_supplicant.conf

Incollate dentro:

ctrl_interface=DIR=/var/run/wpa_supplicant GROUP=netdev
update_config=1
country=IT

network={
        ssid="iphonema"
        psk="password"
}

Cambiate ovviamente iphonema e password con quelle indicate nel vostro iPhone su Impostazioni > Hotspot personale (come indicato nello screenshot qua sopra).

Se invece non avete a disposizione un terminale e volete configurarlo in modalità headless vi basterà creare un file con la stessa configurazione direttamente nella cartella boot:

sudo nano wpa_supplicant.conf

Successivamente togliete la microSD e inseritela nel Raspberry!

Disclaimer: su alcuni dei siti linkati nella sezione Affiliate, ho un’affiliazione e ottengo una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi (che potrebbero variare di giorno in giorno rispetto a quelli indicati, in base alle offerte).