Cosa fare se il server di Plex non è abbastanza potente

Se anche voi state ricevendo questo messaggio durante la riproduzione di un video:

This server is not powerful enough to convert video.

La soluzione non è per forza che dovete cambiare server e prenderne uno più potente!

Ma bensì, potete provare la riproduzione diretta del filmato: e lo potete ottenere usando Chrome o Safari (nel caso stiate usando Mac) che permettono la riproduzione diretta dei filmati H265 (spesso sono quelli che danno il problema).

Nel caso invece non sia abbastanza, potete usare app come Infuse: https://apps.apple.com/it/app/infuse-7/id1136220934 che vi permette di convertire dal vostro dispositivo il filmato!

Come disabilitare la transcodifica su Plex

Se volete disabilitare la transcodifica su Plex, lato server, vi basterà mettere la spunta su Disable video stream transcoding.

Purtroppo (o per fortuna) questa opzione non elimina completamente lato client, sia che usiate l’app sia se usate la web interface, di richiedere la transcodifica. Semplicemente vi verrà negata dal server e non procederà a convertire i video.

La pagina qui sopra potete raggiungerla da:

Settings > Transcoder > SHOW ADVANCED

E voilà, cliccate su salva!

Se invece volete installare Plex su Raspberry Pi, seguite questo articolo.

Come cambiare profili su Plex

Sostituire i profili su Plex è un’operazione molto semplice, può aiutarvi nel rendere più compatibile un dispositivo e avere, ad esempio, il direct play o la sincronizzazione senza transcoding anche se non è ufficialmente autorizzato.
Per farlo vi basterà scaricare il file xml che volete modificare. In questo caso ne ho uno di iOS che permette la sincronizzazione senza transcoding:

wget https://raw.githubusercontent.com/classicjazz/plex-client-profiles/master/iOS.xml

Se usate Docker (e presupponendo che il vostro container si chiami appunto Plex) vi basterà copiarlo all’interno del path:

docker cp iOS.xml plex:/usr/lib/plexmediaserver/Resources/Profiles/iOS.xml

Se invece volete modificare quello che avete attualmente, potete copiarlo nel path corrente:

docker cp plex:/usr/lib/plexmediaserver/Resources/Profiles/iOS.xml .

E poi modificarlo con un:

sudo nano iOS.xml

Se invece non usate Docker, il path è sempre lo stesso:

/usr/lib/plexmediaserver/Resources/Profiles/

Cos’è Plex

Sostanzialmente Plex è un software client-server per la gestione e la riproduzione di contenuti multimediali quali film, serie tv, musica ecc.

Il software è gratuito ed esiste un piano a pagamento (mensile, annuale o a vita).

Potete liberamente installarlo su un Raspberry Pi o su un server con Ubuntu.

La versione client invece è disponibile con tantissime piattaforme e se volete provarlo, vi basterà cercare Plex sul vostro store online.
Per il sito ufficiale https://plex.tv/