Come disabilitare gli aggiornamenti automatici di Windows 10

Se avete Windows 10 Pro o Enterprise vi basterà seguire questi passaggi:

Step 1 - In the start menu, search for Group Policy, and open the policy editor
Step 2 - Navigate to: Computer Configuration -> Administrative Templates -> Windows Components -> Windows Update
Step 3 - In the folder containing policies for Windows Update, double-click on the policy titled "Configure Automatic Updates"
Step 4 - In the top-left area of the window that pops up, check the box that says Disabled
Step 5 - Press OK to close that window

Se invece utilizzate la versione Home, vi basterà eseguire uno di questi due programmi:

https://www.sordum.org/9470/windows-update-blocker-v1-2/
http://m.majorgeeks.com/files/details/stopwinupdates.html

Fonte: https://linustechtips.com/main/topic/954195-ten-different-ways-to-stop-block-or-disable-windows-update-in-windows-10-updated-sept-2018/

Come installare Windows 10 su Mac

Probabilmente sarà inutile a molti ma questo articolo è indicato a tutti quelli che hanno bisogno di utilizzare Windows sul proprio Mac.

Boot Camp Assistant dal Launchpad

I passaggi da effettuare non sono tanti, dovrete prima di tutto scaricare la ISO di Windows 10. Poi aprite Boot Camp Assistant e seguite i passaggi (dovrebbe già avervi selezionato in automatico la ISO appena scaricata).

Vi creerà una partizione apposta, selezionate la grandezza che più preferite e aspettate che scarichi anche i driver.

Una volta finita la procedura, per cambiare sistema operativo all’avvio, vi basterà tener premuto il tasto option (su alcuni MacBook o tastiere potrebbe essere segnato come tasto ALT). Pensavate fosse più difficile?

Dove scaricare Windows 10 gratis

Se state cercando dove scaricare la ISO di Windows 10 e anche con una ricerca Google non riuscite. Ecco a voi il link diretto per scaricarlo: https://www.microsoft.com/it-it/software-download/windows10ISO

Vi basterà selezionare la versione che avete precedentemente acquistato (o se possedete già una licenza), cliccare sul tasto di Conferma e avrete subito disponibili i link di download.

Nota importante: scegliete bene la versione se 32 o 64 bit perché una volta installata, con difficoltà riuscirete a passare da una versione all’altra.