Cosa fare se il server di Plex non è abbastanza potente

Se anche voi state ricevendo questo messaggio durante la riproduzione di un video:

This server is not powerful enough to convert video.

La soluzione non è per forza che dovete cambiare server e prenderne uno più potente!

Ma bensì, potete provare la riproduzione diretta del filmato: e lo potete ottenere usando Chrome o Safari (nel caso stiate usando Mac) che permettono la riproduzione diretta dei filmati H265 (spesso sono quelli che danno il problema).

Nel caso invece non sia abbastanza, potete usare app come Infuse: https://apps.apple.com/it/app/infuse-7/id1136220934 che vi permette di convertire dal vostro dispositivo il filmato!

Come spegnere i LED della vostra UniFi Network

Se anche voi volete (presupponendo che abbiate dei prodotti dell’Ubiquiti: qui il link ad Amazon) spegnere i led dei vostri dispositivi UniFi, che sia access point o l’UniFi Dream Machine, lo script per accendere o spegnere i led tramite uno script Bash è il seguente:

#!/bin/sh

username="USER"
password="PASS"
baseurl="https://192.168.1.2:8443"
site="Default"
cookie=/tmp/unifi_cookie
state=$1

curl_cmd="curl --tlsv1 --silent --cookie ${cookie} --cookie-jar ${cookie} --insecure "
${curl_cmd} --data "{\"username\":\"$username\", \"password\":\"$password\"}" $baseurl/api/login

${curl_cmd} --data "{\"led_enabled\":\"$state\"}" $baseurl/api/s/default/set/setting/mgmt/

Dovrete solo cambiare i parametri nelle prime righe e voilà!

Come risparmiare con Iscriviti e Risparmia

Su Amazon è possibile risparmiare fino al 25% (importo reale come potrete vedere dallo screenshot) su determinati prodotti di questa categoria Iscriviti e Risparmia: qui il link diretto.

Molti sono intimoriti perché hanno paura che siano abbonamenti a cui non ci si può disicrivere o annullare, ma non è così. Anzi! È davvero facilissimo saltare una spedizione o annullarlo completamente!

Come potete vedere qui sotto, il risparmio è notevole:

Per gestire le vostre iscrizioni, invece, vi basterà andare a questo link. Ed eventualmente potrete ripetere, cambiare data o destinazione.

Gli ordini comunque sono sempre ordini normali che vi appariranno nell’elenco degli ordini… quindi facilissimo!

Dove trovare le analisi di Greyscale

Grayscale è una piattaforma che permette di investire su varie criptovalute sotto forma di fondi di investimento.

Ogni anno pubblica 4 analisi trimestrali (come le aziende quotate) del mondo crypto e non solo.

Potete trovare le loro analisi approfondite qui:

https://grayscale.com/reports-and-insights/

Per esempio, l’ultima analisi del 2021 la potete trovare qui in PDF:
https://grayscale.com/wp-content/uploads/2021/12/Grayscale-2021-Bitcoin-Investor-Study-1.pdf

Come rimuovere tutti i file .DS_Store da git

Prima di tutto dovete avere una regola nel .gitignore che specifichi che voi non li volete.

Ma nel caso oramai ne aveste sparsi ovunque nei progetti, i comandi per cancellarli tutti sono questi:

git rm --cached .DS_Store
git add .
git commit -m "Remove .DS_Store"
git push

Ovviamente può essere utilizzato per qualsiasi altro file e non solo questo di Mac!

Come fare un backup veloce al tuo sito web

Se utilizzate WordPress o meno, non importa, l’importante è che abbiate un backup!

Per farlo, spostatevi dentro la classica cartella web (altrimenti nel path che conoscete) con:

cd /var/www

E fate un bell’archivio di tutte le cartelle con:

tar -zcvf 20210901.tar.gz wodpress cartella1 cartella2 cartella3

Ho usato 20210901 per indicare la data di oggi, cioè 1 settembre 2021 (vedremo in seguito che sarà più semplice e ordinato catalogarle così).

Poi andate su PhpMyAdmin, selezionate il vostro database e poi cliccate in alto su Export.

Scegliete successivamente Custom e aggiungete la spunta a Add CREATE DATABASE / USE statement

Photo by Jon Tyson on Unsplash

Come rimuovere tutti i post di WordPress in stato inherit

Se il vostro database si chiama db eseguite questa query (da phpMyAdmin vi viene semplice da web, se non ce l’avete installato, qui la guida su come installarlo):

DELETE FROM `db`.`wp_posts` WHERE `wp_posts`.`post_status` = 'inherit'

E cancellerete tutti i post che sono in quello stato. Ovviamente dovete fare massima attenzione nel caso che abbiate dei media o delle revisioni.

Come potrete notare qua https://codex.wordpress.org/Post_Status lo stato serve per quelle due cose, ma spesso e volentieri sono rimasugli di articoli vecchi che occupano tanto spazio per niente. E nel caso di macchine virtuali o server con poco spazio, può essere una soluzione molto valida quella di cancellare questi post.

Personalmente per alcuni progetti mi ha fatto ridurre il database di più della metà, quindi valutate bene.
Ovviamente prima di farlo fate un backup completo del database per evitare problemi.

Photo by Stephen Phillips – Hostreviews.co.uk on Unsplash