in Programmazione

Cosa sono le PWA

Le PWAs sono le cosiddette progressive web apps, cioè applicativi web non differenti da un sito dinamico, che hanno funzionalità molto simili alle applicazioni native (per iOS o Android, ovviamente) e possono essere utilizzate su dispositivi mobile come smartphone o tablet senza essere installate. Basterà aver accesso a internet per accedere a tutte le risorse.

Sono molto comode in situazioni in cui le funzionalità sono limitate o avete problemi nella pubblicazione o nel supporto dei vari store online (Stadia ha fatto così).

Cosa sono le PWA
Photo by Florian Olivo on Unsplash

Su iOS ad esempio, con le PWA potrete accedere a:

  • Geolocation
  • Sensors (Magnetometer, Accelerometer, Gyroscope)
  • Camera
  • Audio output
  • Speech Synthesis (with headsets connected only)
  • Apple Pay
  • WebAssembly, WebRTC, WebGL as well as many other experimental features under a flag.

Avrete alcuni limiti come lo Storage di massimo 50MB o l’attività in background (ma comunque anche con le app native avrete dei problemi a funzionare).

Non potrete usare hardware come Bluetooth, Touch ID o Face ID, ARKit, niente Siri o notifiche push.

Se volete qualche esempio, come al solito, GitHub è vostro amico: https://github.com/search?q=pwa

Un’interessante lettura che voglio lasciarvi è https://medium.com/@firt/progressive-web-apps-on-ios-are-here-d00430dee3a7