Come resettare le impostazioni di iTunes su iOS

Il bug in questione è vecchio ormai di 3 anni, ma nel caso vogliate resettare le impostazioni di iTunes del vostro iPhone (o iPad, anche se ora si chiama iPadOS), è la seguente:

Impostazioni → Generali → Reset → Reset Location & Privacy

Questo ovviamente andrà a resettare anche altre impostazioni sia della localizzazione che della privacy, quindi man mano che riaprirete le app, vi ricomparirà un popup chiedendovi di garantirgli i permessi.

Photo by Austin Distel on Unsplash

Qual è il miglior adblock per iOS

È come chiedere all’oste se il vino è buono (come per la lista della spesa), io mi sento di consigliarvi la mia app Umbrella perché è davvero stata pensata per essere immediata e veloce.

Non richiede nessuna configurazione particolare, se non quella dell’attivazione dalle impostazioni di Safari.

Appena scaricata sarà subito attiva la lista di siti web da bloccare e potrete notare un’enorme differenza durante la navigazione web.

Screenshot dall’App Store

Cosa sono le PWA

Le PWAs sono le cosiddette progressive web apps, cioè applicativi web non differenti da un sito dinamico, che hanno funzionalità molto simili alle applicazioni native (per iOS o Android, ovviamente) e possono essere utilizzate su dispositivi mobile come smartphone o tablet senza essere installate. Basterà aver accesso a internet per accedere a tutte le risorse.

Sono molto comode in situazioni in cui le funzionalità sono limitate o avete problemi nella pubblicazione o nel supporto dei vari store online (Stadia ha fatto così).

Photo by Florian Olivo on Unsplash

Su iOS ad esempio, con le PWA potrete accedere a:

  • Geolocation
  • Sensors (Magnetometer, Accelerometer, Gyroscope)
  • Camera
  • Audio output
  • Speech Synthesis (with headsets connected only)
  • Apple Pay
  • WebAssembly, WebRTC, WebGL as well as many other experimental features under a flag.

Avrete alcuni limiti come lo Storage di massimo 50MB o l’attività in background (ma comunque anche con le app native avrete dei problemi a funzionare).

Non potrete usare hardware come Bluetooth, Touch ID o Face ID, ARKit, niente Siri o notifiche push.

Se volete qualche esempio, come al solito, GitHub è vostro amico: https://github.com/search?q=pwa

Un’interessante lettura che voglio lasciarvi è https://medium.com/@firt/progressive-web-apps-on-ios-are-here-d00430dee3a7

Come funziona 1.1.1.1 l’app di CloudFlare

Sostanzialmente vi permette di utilizzare i DNS di CloudFlare in modo semplice e veloce:

È disponibile sia su iOS che su Android: https://1.1.1.1/ e per utilizzarla non dovrete far altro che confermare l’installazione di un profilo VPN e voilà, teoricamente ora avrete una risoluzione dei domini più sicura e veloce rispetto a quelli che vi vengono forniti dal vostro operatore telefonico.

Da dove partire per programmare

Se volete iniziare a programmare, un buon sito web in cui seguire qualche video corso può essere Udemy. Ci sono tantissimi corsi in Swift (il linguaggio di programmazione per fare app per Apple) o anche per altri linguaggi di programmazione.

Se invece voleste subito avere qualche progetto da aprire e metter su mano, per vedere come funzionano, ecco a voi due bei link che potrebbero aprirvi un mondo su iOS (molti sono in Swift):

https://github.com/search?o=desc&q=ios&s=updated&type=Repositories&utf8=✓

E per tvOS (il sistema operativo dell’Apple TV):

https://github.com/search?o=desc&q=tvos&s=updated&type=Repositories&utf8=✓

Come rifirmare un’app per tvOS

Qualche mese fa abbiamo visto come rifirmare un file .ipa con un certificato Developer di Apple in modo generico ma non nello specifico per tvOS.

In questo caso vedremo che la procedura è pressoché la stessa, solo che invece di selezionare il certificato iOS Team provisioning Profile andremo a scegliere quello per tvOS.

Nel caso in cui non ce lo abbiate disponibile, vi basterà creare un nuovo progetto per tvOS e selezionare automatico! In automatico ve lo creerà e potrete poi selezionarlo (nel caso riavviate l’app iOS App Signer).