in Mac

Come velocizzare le applicazioni con una eGPU

Presupponendo che abbiate una eGPU compatibile con macOS e che sia collegata al vostro Mac, se volete usufruire della sua potenza di calcolo anche su applicativi che non fanno ancora uso di una scheda video esterna nell’utilizzo dello schermo interno, vi basterà aggiornare a macOS almeno 10.13 e installare uno script chiamato set-eGPU.sh.

Aprite il terminale ed eseguite:

curl -s "https://api.github.com/repos/mayankk2308/set-egpu/releases/latest" | grep '"browser_download_url":' | sed -E 's/.*"([^"]+)".*/\1/' | xargs curl -L -s -0 > set-eGPU.sh && chmod +x set-eGPU.sh && ./set-eGPU.sh && rm set-eGPU.sh

Vi apparirà un menu semplice nel quale potrete scegliere le varie impostazioni.

Altrimenti se non vi fidate dello script (il codice è open source quindi potete anche visionarlo), eseguite manualmente questi 2 comandi cambiando le due voci app name e app.name con quelle corrette dell’app che volete cambiare:

defaults write -app "app name" GPUSelectionPolicy -string preferRemovable
defaults write com.app.name GPUSelectionPolicy -string preferRemovable

Per invece rimuovere la preferenza:

defaults delete -app "" GPUSelectionPolicy