in Raspberry Pi

Come configurare Pi-hole con OpenVPN

Se sullo stesso server (o Raspberry Pi, in questo caso) state utilizzando sia OpenVPN (nel caso qui la guida) che Pi-hole (anche qui l’altra guida) e state riscontrando delle problematiche per quanto riguarda il DNS, beh, la soluzione è molto semplice.

Modificate questo file:

sudo nano /etc/dnsmasq.conf

E modificate questa riga con anche l’IP che vi ha assegnato il vostro router:

listen-address=127.0.0.1, 192.168.1.2, 10.8.0.1

Altrimenti, provate con solo questo:

listen-address=127.0.0.1

Ora potete riavviare i servizi o banalmente riavviare direttamente il vostro Raspberry Pi con un sudo reboot now e ora anche tutto il traffico proveniente dai client in VPN passeranno sotto Pi-hole!

Come configurare Pi-hole con OpenVPN
Photo by Viktor Talashuk on Unsplash

Lo so che sono molto invitanti questi raspberry qua sopra, ma non sono neanche paragonabili a quelli con 8GB di RAM!
Nel caso non sapeste dove acquistarlo, beh, ho una guida anche per quello.