Come rimuovere una partizione EFI

Se siete su Windows, la procedura da seguire è questa. Se invece siete da Mac, aprite il terminale ed eseguite:

diskutil list

Identificate l’IDENTIFIER (sarà qualcosa tipo disk0s3). Poi eseguite:

sudo mkdir /Volumes/EFI
sudo mount -t msdos /dev/disk0s3 /Volumes/EFI
cd /Volumes/EFI/EFI
rm -rf Microsoft

Ora riavviate e voilà, non dovrebbe più comparirvi!
Nel caso invece vogliate montarla, seguite questo articolo nel caso di macOS, questa invece se siete da Windows.

Photo by benjamin lehman on Unsplash

Come montare partizione EFI su Windows

Lo so che può sembrare una banalità, ma a quanto pare (qui per montare la partizione EFI su Mac) non è così facile per i moderni sistemi operativi, in quanto può compromettere l’avvio corretto del vostro computer.

Questa volta vi servirà un tool che si chiama Explorer++, scaricabile gratuitamente da: explorerplusplus.com

Aprite il Prompt dei comandi ed eseguite

diskpart

Vi si aprirà una nuova finestra con appunto diskpart. Eseguite poi:

Una volta montato, potrete vederlo da Esplora risorse come un normale disco.
Questo però non sarà scrivibile… ecco perché ora entra in gioco Explorer++.

Eseguitelo con i permessi di amministratore e spostatevi nel disco con lettera W! E voilà, avrete la vostra partizione EFI anche su Windows!

Se volete eliminarla, qui ho scritto un articolo in merito.

Come montare la partizione EFI su Mac

Prima di tutto identificate qual è la numerazione dei vostri dischi e capite il corretto numero del disco a cui volete montare la partizione (sapete la differenza tra UEFI e BIOS… vero??!). Potete farlo con:

diskutil list
Screenshot di diskutil list

Come potete vedere dallo screenshot qua sopra, la partizione EFI è nel disk1 quindi quella EFI sarà disk1s1.

Create una cartella nella mounting directory da terminale:

sudo mkdir /Volumes/EFI

E molto banalmente, eseguendo:

sudo mount -t msdos /dev/disk1s1 /Volumes/EFI

Andrete a montare la partizione! Semplice no?