Dove trovare le analisi di Greyscale

Grayscale è una piattaforma che permette di investire su varie criptovalute sotto forma di fondi di investimento.

Ogni anno pubblica 4 analisi trimestrali (come le aziende quotate) del mondo crypto e non solo.

Potete trovare le loro analisi approfondite qui:

https://grayscale.com/reports-and-insights/

Per esempio, l’ultima analisi del 2021 la potete trovare qui in PDF:
https://grayscale.com/wp-content/uploads/2021/12/Grayscale-2021-Bitcoin-Investor-Study-1.pdf

Come guadagnare soldi con Brave

Soldi è una parola molta generica in questo discorso, con Brave browser potrete guadagnare BAT: una criptovaluta che si chiama Basic Attention Token ed è stata creata proprio per questo scopo: basicattentiontoken.org

Screenshot di Brave

Con Brave potrete, guardando le normali pubblicità che vedete sul web durante la vostra navigazione di articoli e video (o social network), guadagnare BAT proporzionalmente alle pubblicità visualizzate.

Non dovete immaginarvi di poter guadagnare milioni o diventare ricchi.
E neanche di poter passare la giornata a guardare pubblicità a caso e guadagnare soldi a palate. L’algoritmo è scritto bene e non vi permetterà di abusarne.

Però, se volete un browser che vi blocca le pubblicità e vi permette anche di guadagnare qualche dollaro ogni mese, Brave è il browser che fa per voi.
È basato sul progetto di Chromium, quindi il core sarà identico a Chrome di Google ed Edge di Microsoft.

Per poter ricevere i BAT dovrete connettere un wallet. Personalmente vi consiglio uphold.com (no link refferal).

Ogni mese riceverete i vostri BAT guadagnati e potrete configurare lo stesso wallet su più browser diversi (solo desktop per ora).

Dove acquistare Dogecoin

Vuoi acquistare Dogecoin perché non senti parlare d’altro e sei in FOMO piena?

Screenshot di Binance

Anche tu hai visto dei meme in merito e vuoi entrarne a far parte? Non cascare nelle truffe che trovi sui social ma comprale direttamente su un exchange (se non sai cos’è leggi questo) come Binance (link referral).

Binance vi permette di acquistare sia con carta che con bonifico.
La commissione è del 2% ma come avrete intuito in questo modo un 2% poteste davvero ammortizzarvelo in pochi minuti (visti i vari drop che ci sono stati negli ultimi giorni).

Screenshot della schermata per comprare con carta (VISA o Mastercard) su Binance

Se vi state domandando con 100 euro quanti DOGE potrete acquistare, beh, dipende ovviamente dall’andamento attuale del prezzo:

Coinbase da qualche giorno ha comunicato che anche lei avrebbe dato la possibilità ai propri clienti di acquistarli. Nel caso vogliate farvi un account e ricevere circa 9 euro se ne spendere almeno (circa) 90, ecco qua il link referral.

Sappiate che questo non è un consiglio finanziario ma è solo un semi tutorial per indicarvi come o dove acquistare davvero Dogecoin senza incappare in qualche derivato (se non sai cosa sono clicca qua).

Una volta acquistati, sappiate che non avrete nulla di fisico stile monete FIAT:

Photo by Executium on Unsplash

Ma bensì resteranno sull’exchange, quindi sul wallet di proprietà di Binance in questo caso.

Dove acquistare Litecoin

Se volete acquistare Litecoin la procedura e gli exchange che posso suggerirvi sono sempre gli stessi: Binance (link affiliato) e Coinbase (link affiliato con bonus).

L’articolo che vi consiglio di seguire è questo, perché sostanzialmente dico le stesse cose che vi direi su Litecoin.

Photo by Dmitry Demidko on Unsplash

Gli altri exchange che vendono Litecoin potete sempre trovarli qui:

https://coinmarketcap.com/currencies/litecoin/markets/

Dove acquistare Bitcoin

In breve: Coinbase e Binance sono degli ottimi exchange, se invece volete che mi dilunghi, direi di proseguire con la lettura.

Qualche anno fa vi avevo mostrato come acquistare Bitcoin su Coinbase e direi che posso continuare a suggerirvelo e che i bonus se vi iscrivete tramite questo link sono persino superiori, in quanto se spendete almeno 100 euro, riceverete automaticamente 8 euro di controvalore in Bitcoin.

Se invece volete provare Binance, mi sento di suggerirvi di acquistarle tramite questo link.

Photo by Clifford Photography on Unsplash

Se invece volete sperimentare un po’ il mondo degli exchange, su CoinMarketCap potete trovare una lista esaustiva di tutti gli exchange in cui potete acquistare Bitcoin:

https://coinmarketcap.com/currencies/bitcoin/markets/

Diffidate di siti web che non sono elencati in questa pagina perché appunto potrebbero vendere derivati (o anche essere delle truffe) o comunque strumenti di speculazione e non Bitcoin veri e propri (anche se parlare al plurale sembra strano quando si parla di criptovalute).

E nel caso vogliate toglierli dall’exchange una volta acquistati, diffidate anche di tutti i wallet che non vi danno la chiave privata (qui una breve spiegazione).

Cos’è un Token ERC-20

È una definizione molto generica per indicare (secondo la documentazione di Ethereum) un qualcosa che passa sulla la blockchain di Ethereum.
Ma prima di tutto vediamo cos’è un token! Secondo appunto la documentazione su ethereum.org un token può essere:

  • reputation points in an online platform
  • skills of a character in a game
  • lottery tickets
  • financial assets like a share in a company
  • a fiat currency like USD
  • an ounce of gold 

Quindi un token ERC20 (ERC-20 è lo standard) è sostanzialmente tutto ciò che passa sulla blockchain di Ethereum.

Per avere un’idea di quali sono i token ERC-20 attualmente in circolazione, potete dare un’occhiata ad Etherscan all’indirizzo:

https://etherscan.io/tokens

Come generare wallet per criptovalute offline

So che questo elenco non sarà esaustivo ma appunto è un buon inizio se volete usare il vostro Raspberry Pi come wallet offline (se ne volete acquistare uno professionale, su Amazon potete trovarne diversi).

Per Bitcoin:

sudo wget https://github.com/pointbiz/bitaddress.org/archive/master.zip
sudo mv master.zip bitaddress.org-master.zip
sudo unzip bitaddress.org-master.zip

Per Ethereum:

sudo wget https://github.com/kvhnuke/etherwallet/releases/download/v3.11.3.3/etherwallet-v3.11.3.3.zip
sudo unzip etherwallet-v3.11.3.3.zip

Per Litecoin:

sudo wget https://github.com/litecoin-project/liteaddress.org/archive/master.zip
sudo mv master.zip liteaddress.org-master.zip
sudo unzip liteaddress.org-master.zip

Per Monero:

sudo git clone https://github.com/moneromooo-monero/monero-wallet-generator/

Per Electroneum:

sudo wget https://my.electroneum.com/Electroneum_Offline_Wallet.zip
sudo unzip Electroneum_Offline_Wallet.zip

Per Verge:

sudo wget https://github.com/vergecurrency/vergecurrency.com/raw/master/paper-wallet/xvg-paperwallet.zip
sudo unzip xvg-paperwallet.zip

Per altre criptovalute, usate banalmente Google https://www.google.com/search?q=wallet+offline+raspberry e fatemi sapere con un commento!

Come ricevere i token di Universa

Qualche mese fa avevamo visto come acquistare Bitcoin tramite Coinbase e non avevo parlato di Universa o di cosa si occupava.

Screenshot dal sito web di Universa

Nel caso però abbiate partecipato all’ICO, vi consiglio di dare una lettura a questo documento per capire come ricevere i loro token: https://kb.universa.io/receiving_your_token_sale_utn_tokens/70

Se avete dei problemi non esitate a contattarli tramite Telegram.

Com’è fatta una chiave pubblica di Electroneum

Non poteva mancare anche la chiave pubblica di Electroenum che a differenza di quella privata è composta da una sola stringa, come potete vedere qua sotto:

Ovviamente come spero abbiate capito, questa vi servirà per ricevere soldi (in questo caso ETN è la sigla di questa coin). Potete pubblicarla ovunque senza problemi, al massimo rischiate che qualcuno per sbaglio vi faccia una donazione… cosa altamente improbabile e che può succedere anche lasciando un portafoglio vuoto per strada.

Com’è fatta una chiave privata di Electroneum

Dopo aver visto cos’è Electroneum, vediamo com’è fatta una chiave privata di un wallet.

A differenza delle altre, tipo quella di Verge o quella di Ethereum, è composta da due stringhe: una per spendere la moneta e l’altra per accedere al wallet.

Se volete anche voi provare a generare un wallet, fatelo da qua:

https://my.electroneum.com/offline_paper_electroneum_walletV1.6.html

Come generare un paper wallet per Electroneum

Ovviamente come al solito fate massima attenzione a come conservate queste stringhe.