Come scaricare interamente un sito web offline

Se volete scaricarvi offline tutto un sito web (quindi come più o meno fa Google quando analizza il web) in automatico e a più livelli, quindi analizzando tutti i link presenti nelle pagine, tutti gli elementi visivi ecc ho una soluzione per voi!

L’utility che vado oggi a consigliarvi è SiteSucker!

È davvero un software con i fiocchi che vi permette di impostare (e gestire in maniera grafica) tutta una serie di parametri utilissimi.

Esiste solo una versione per Mac, scaricabile dall’App Store: https://apps.apple.com/app/id442168834 o dal sito web dello sviluppatore:

Homepage di SiteSucker http://ricks-apps.com/osx/sitesucker/index.html

Come fare il backup dell’account di Google

La procedura che Google ha messo in atto per scaricare offline tutti i propri dati è davvero molto semplificata e fatta bene (Apple… prendi esempio).

Vi basterà andare su https://takeout.google.com/settings/takeout e richiedere un archivio con tutto quello che volete vi sia backuppato.

Una volta finita la procedura di creazione dell’archivio (può impiegare alcuni minuti fino a qualche giorno, dipende la mole di dati che avete all’interno) riceverete una mail con un link per scaricare il tutto.

Tra l’altro qualche giorno fa c’è stato un bel bug che diciamo spero non ricapiti mai più https://thehackernews.com/2020/02/google-photos-videos.html

Dove scaricare la suite Adobe senza Application Manager

Se state cercando di scaricare la suite di Adobe detta anche Creative Cloud, potrete farlo solo con l’applicazione Application Manager di Adobe.

Screenshot dal sito di Adobe

E questo può essere una scocciatura se state provando ad installarlo su un sistema nuovo, perché dovrete loggarvi con i vostri dati ecc.

Ecco che viene in vostro supporto questo sito web https://prodesigntools.com/adobe-cc-2018-direct-download-links.html

Come potete notare i link sono molto “complessi”, provengono da Adobe ufficiale e hanno una struttura del genere (ad esempio per Photoshop per macOS):

http://prdl-download.adobe.com/Photoshop/66A1D1E00DE44601B041A631261EC584/1507851230691/AdobePhotoshop19-mul.dmg

Potrete trovare anche i link per Illustrator, Acrobat, Premiere Pro, Lightroom e tanti altri. Salvatevi offline gli eseguibili in modo da non doverli ogni volta riscaricare! Comodo no?

Se invece volete disattivare e rimuovere tutti i processi in background che crea Adobe una volta installato, ecco come fare.