in Amazon

Come richiedere un RMA con Amazon

Se avete un prodotto che non funziona o si è rotto, le alternative che avete sono due:

  • richiedere assistenza al produttore, quindi all’azienda che ha prodotto quell’articolo (se non sapete cos’è un RMA leggete questo articolo)
  • richiedere assistenza al venditore, quindi in questo caso Amazon

Se scegliete la strada di Amazon, sappiate che ci sono alcune clausole (che spesso variano, quindi dipende anche dal periodo in cui vi trovate, esempio nel periodo di Natale o ai tempi del COVID-19 vengono prolungate) avete 30 giorni per restituire un prodotto, 90 nel caso sia un venditore terzo, anche se il prodotto che avete acquistato è perfettamente funzionante.

Se invece avete dei problemi di funzionamento, quindi appunto come potrebbe capitarvi con WD (qui l’articolo in cui ne parlo), la pagina a cui chiedere supporto è questa:

http://amazon.it/contattaci

Vi basterà selezionare l’ordine a cui volete fare riferimento e selezionare la categoria Resi e rimborsi. Il sistema di Amazon vi proporrà di parlare con un operatore al quale potrete spiegare il vostro problema.

Come richiedere un RMA con Amazon
Screenshot di Amazon

Nel caso vogliate invece contattare direttamente l’azienda per ricevere supporto, dovrete contattarla in qualche modo.
Con questo tag potete cercare i suggerimenti che cerco di darvi nel caso dobbiate effettuare degli RMA.