Come impostare il DNS e nel caso forzarlo

Alzi la mano chi ha avuto problemi ad impostare i DNS sul proprio computer/server Linux. Ci sono almeno 3-4 impostazioni intercambiabili e dipendenti tra loro (il DHCP può darvi un’IP ma voi ne volete un altro).

Nel caso questa mini-descrizione faccia per voi, ecco come forzarli nel file di configurazione delle interfacce:

sudo nano /etc/network/interfaces

E incollate al fondo gli IP del vostro DNS preferito:

dns-nameservers 8.8.8.8 8.8.4.4

Ora riavviate con un sudo reboot now e dovrebbe essere cambiato (salvo altre impostazioni strane con dnsmasq, qui un esempio con un Raspberry Pi).

Controllate l’effettiva risposta con:

nslookup google.com

E dovrebbe comparirvi qualcosa del tipo:

Server:		8.8.8.8
Address:	8.8.8.8#53