Cos’è GRUB

Dopo aver visto cos’è rEFInd non poteva mancare il popolarissimo GNU GRUB che, se probabilmente siete qui, avete sempre trovato installato sul vostro computer con sistemi operativi Linux o Windows.

È anche questo un boot manager (qui la definizione di boot loader) che serve quindi per selezionare il kernel da caricare all’avvio del vostro PC.

Screenshot di GRUB con Ubuntu installato

La documentazione potete trovarla nel sito web ufficiale:

http://www.gnu.org/software/grub/

Viene installato automaticamente su quasi tutti i sistemi Linux ed è di facile configurazione perché identifica in automatico i kernel installati e ne crea un file di configurazione.

Cos’è rEFInd

rEFInd (sì con la sigla EFI maiuscola) è un boot manager che cerca e riesce a risolvere diversi problemi che i boot manager di default di Apple o Microsoft hanno da tempo.

Essendo un progetto open source potete accedere al codice sorgente e personalizzarlo come meglio preferite.

Detto in parole semplici è un menu che vi compare all’avvio del computer e vi permette di selezionare il sistema operativo che volete utilizzare.

Il sito web ufficiale con tutta la documentazione è questo:

http://www.rodsbooks.com/refind/

Screenshot del template base di rEFInd

Personalmente lo utilizzo per risolvere il problema che si presenta con una scheda video esterna che non riesce a rimaner disabilitata durante il boot (qui l’articolo per risolvere l’errore 12). Cosa che si riesce a fare facilmente con rEFInd con l’utilizzo di una semplice pendrive e due file che disabilitano la scheda interna durante la fase di caricamento del sistema operativo.