Come installare zigbee2mqtt con Docker

Presupponendo che abbiate già Docker installato, sia se avete un Raspberry Pi e sia se avete Ubuntu la procedura per installare zigbee2mqtt è molto facile.

Ovviamente (o quasi) dovrete anche avere un broker MQTT installato. Nel caso abbiate tutto, procediamo:

sudo docker pull koenkk/zigbee2mqtt

Poi create una cartella ed entrateci dentro:

mkdir zigbee2mqtt
cd zigbee2mqtt

Avviatelo e vedete se tutto funziona correttamente:

sudo docker run \
   -it \
   -v $(pwd)/data:/app/data \
   --device=/dev/ttyACM0 \
   koenkk/zigbee2mqtt

Nel caso funzioni, fate in modo che si continui a riavviare:

sudo docker create --name=zigbee2mqtt \
   --restart=always \
   -it \
   -v $(pwd)/data:/app/data \
   --device=/dev/ttyACM0 \
   koenkk/zigbee2mqtt

E avviatelo con:

sudo docker start zigbee2mqtt

Nel caso vogliate poi stopparlo, vi basterà fare stop.

Cos’è un broker MQTT

Un broker MQTT è un applicativo che permette di far comunicare, tramite appunto il protocollo MQTT, i client (che si dividono in publisher e subsciber).

Gestisce il flusso dei dati e permette ai client di iscriversi o pubblicare messaggi.

Un broker MQTT famoso e leggero che è compatibile con tutti i sistemi Unix, Raspberry Pi compreso (vi permetterà ad esempio di usare Homebridge con aggiornamenti istantanei), è Mosquitto.

È stato realizzato dai creatori di Eclipse e potete installarlo facilmente con:

sudo apt install mosquitto

La documentazione intera potete trovarla sul sito ufficiale:

https://mosquitto.org/man/mosquitto-8.html