Come fare il backup a CouchPotato

Se state pianificando di spostare il vostro server CouchPotato e non volete perdere tutte le impostazioni, preferenze, account… potrete salvarvi il file .conf situato probabilmente in:

/home/pi/.couchpotato/settings.conf

Semplicemente copiandolo nella nuova destinazione.

Tecnicamente vi basterà salvare quel file di testo e reincollarlo nel nuovo server, ma nel caso fate dei test prima di cancellare completamente tutto!

Ovviamente fate tutto con il servizio disattivato. Vi ricordo che si stoppa semplicemente con la chiamata:

sudo service couchpotato stop

Come configurare Monit con CouchPotato

sudo nano /etc/monit/conf.d/couchpotato

Incollate dentro:

check process CouchPotato matching "couchpotato"
start program = "/etc/init.d/couchpotato start"
stop program  = "/etc/init.d/couchpotato stop"
if failed host 127.0.0.1 port 5050 type TCP for 2 cycles then restart
if 2 restarts within 3 cycles then unmonitor

E poi riavviate Monit con:

sudo monit reload

Come installare CouchPotato con Docker

Supponendo che abbiate già installato Docker, eseguite:

docker pull linuxserver/couchpotato

Poi create il container:

sudo docker create --name=couchpotato \
--restart=always \
-v /home/couchpotato/config:/config \
-v /home/couchpotato/downloads:/downloads \
-v /home/couchpotato/movies:/movies \
-e PGID=1001 -e PUID=1001 \
-e TZ=Europe/London \
-p 5050:5050 \
linuxserver/couchpotato

Fatelo partire:

docker start couchpotato

Ed andate da browser:

http://localhost:5050/wizard/