in Criptovalute

Cos’è un exchange

Il termine exchange viene utilizzato per indicare tutti quei siti web che vi permettono di scambiare valute estere o criptovalute.

Attualmente ce ne sono tantissimi, alcuni validi, altri un po’ meno. Ci sono stati scandali in passato perché hanno subito hackeraggi o sono stati chiusi dai creatori, senza dare indietro i soldi alla gente (un po’ quello che non dovrebbe succedere con le banche).

Potreste incontrare servizi online che vi promettono di comprare Bitcoin o altre criptovalute (non sto a fare nomi ma spesso quelli più pubblicizzati online o quelli che ricevete nella sezione spam della vostra posta, potrebbero farvi capire quali intendo) ma che in realtà vi vendono delle sottospecie di contratti interni, che non sono in realtà delle valute vere e proprio. Scommettono sul prezzo, sull’andamento e hanno una scadenza.

Giusto per fare qualche nome, gli exchange più famosi (fonte) sono Bitfinex, Binance, Bittrex, Poloniex, Bithumb e GDAX (o Coinbase).

Altra nota: se dei siti web vi offrono guadagni immediati o costi inferiori a quelli di mercato diffidate e fate qualche ricerca online.

Scrivi un commento

Commento